Blog: http://lereggenti.ilcannocchiale.it

L’ERBA DI GUIDO



Il sociologo Guido Blumir, presidente del comitato scientifico Libertà e droga, spiega che già due mesi fa, in Francia, "la direzione generale del ministero della salute ha segnalato la presenza sul mercato di marijuana adulterata. I trafficanti per imbrogliare i consumatori spargono sulle piante microsfere vetrose. Così l'erba appare più luccicante e pesa di più, con maggiori profitti, ma può provocare gravi difficoltà respiratorie. Si sono verificati due casi nel nord della Francia fortunatamente non mortali. Non è lo spinello ad uccidere - sottolinea Blumir - ma le ignobili tecniche del mondo dello spaccio".

 

Certo che questo signor sociologo appare proprio contrariato da queste “ignobili tecniche” che corrompono una sostanza altrimenti immacolata. L’erba di Guido Blumir (uno che pubblica libri dall’eloquente titolo “La marijuana fa bene e Fini fa male”) è verde e bella ma, poverino, qualcuno gliela rovina. Come lo capiamo! La nostra lattuga nell’orto dell’ospizio è splendida, ma quelle terribili lumache!

Pubblicato il 18/5/2007 alle 11.6 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web